Anish Kapoor di nuovo sulla scena italiana

Rilievi e dipinti composti da strati di silicone e pittura, insieme a sculture-architetture monumentali, confluiscono nell’attesa mostra Anish Kapoor, in programma fino al 17 aprile 2017 al MACRO – Museo d’Arte Contemporanea Roma. L’ampia monografica arriva dopo oltre dieci anni di assenza dell’artista di origine indiana, tra i nomi di punta della scena contemporanea, nei musei italiani. Di base a Londra e presente nelle più importanti collezioni private, oltre che nelle istituzioni museali in tutto il mondo, Anish Kapoor presenta nella Capitale una selezione di opere che testimonia la sua investigazione della materia, unitamente alle dinamiche della percezione e al potere della metafora. Molti i lavori eseguiti proprio nel corso del 2016. Curata da Mario Codognato la mostra propone interventi eccezionali, tra cui Sectional Body Preparing for Monadic Singularity, con cui lo scorso anno Kapoor si è posto in relazione con il parco della Reggia di Versailles, a Parigi. In Internal Objects in Three Parts, del 2013-15, già esposto al Rijksmuseum di Amsterdam tra i quadri di Rembrandt, l’artista propone un trittico in silicone dipinto e cera. Nella poetica di Kapoor gli opposti più comuni – luce ed ombra, negativo e positivo, maschile e femminile, materiale ed immateriale, pieno e vuoto, concavo e convesso, lucido e opaco, liscio e ruvido, naturale ed artificiale, rigido e morbido, solido e liquido – divengono istanze per riflettere attorno al mistero della vita. Vincitore del Turner Prize nel 1991 e artista rappresentante della Gran Bretagna alla XLIV Biennale di Venezia – dove è stato premiato – è attivo anche su scala urbana, firmando interventi in giro per il mondo. Tra questi, si segnalano Cloud Gate del 2004, concepita per il Millenium Park di Chicago e ArcelorMittal Orbit, del 2012, per il Queen Elizabeth Olympic Park di Londra.

 

kapoor

Archivio Musei del mese

GAM - Galleria d'Arte Moderna di Torino

01.08.2016

  La storia La Galleria Civica d'Arte Moderna e contemporanea di Torino è un Museo vivace, r
Museo del Novecento

27.04.2016

Il Museo del Novecento di Milano, all’interno del Palazzo dell’Arengario in piazza del Duomo,
Merano Arte

16.03.2016

Merano Arte è un punto d'incontro internazionale per le forme espressive del contemporaneo, una p
Museo Ettore Fico di Torino

09.01.2016

Il Museo Ettore Fico di Torino è un luogo propulsore di processi di crescita culturale e di aggre
HangarBicocca di Milano

12.10.2015

HangarBicocca è un’istituzione dedicata alla promozione e alla produzione dell’arte contempor

Ultim'ora

Gaetano Pesce a Venezia. Cinque tecniche col vetro
    Oltre 50 pezzi della produzione vetraria del celebre architetto,
 Biennale di Venezia, spuntano mani giganti dal Canal Grande
  Support, l'originale installazione di Lorenzo Quinn
 Dai 60’s ai 60’s. Un secolo dopo l’Unità d’Italia, la Pop Art
Gli anni Sessanta dell'Ottocento e gli anni Sessanta del Novecento in un sugge
Picasso e i 100 anni del viaggio in Italia
  L’ esperienza italiana segna profondamente il percorso artistico del
Pellegrino nella scultura. Lo scultore croato Kuzma Kovačić
Definito il “Michelangelo della Croazia”