Nasce a Roma il nuovo museo permanente su Leonardo Da Vinci, a pochi passi da San Pietro

Tra le ventidue Opere in mostra La Gioconda, la Dama con Ermellino, Ecce Homo e le due versioni della Vergine delle Rocce tutte fedelmente realizzate in scala 1:1 con i materiali originali impiegati dall’artista. Poi trionfa la modernità, con le macchine concepite 500 anni fa, tra cui il carro armato, il cuscinetto a sfere, la camera degli specchi, la catapulta, perfino il cric, i galleggianti per camminare sull'acqua, i proiettili ogivali, il proiettore, invenzioni tutte da toccare con mano per divertirsi e imparare. Sono solo alcune delle incredibili riproduzioni di opere concepite dall'instancabile e vulcanica mente di Leonardo, realizzate per il Leonardo da Vinci Experience, il nuovo museo permanente dedicato al Genio Universale inaugurato a Roma dalla società Arte e Cultura. A via della Conciliazione, a due passi da San Pietro, il museo ha una spiccata vocazione didattica, permettendo una fruizione immersiva ed emozionale grazie a un itinerario multimediale con proiezioni, audio e ologrammi, diviso in 5 sale. Leonardo Da Vinci, il Genio Universale, ha segnato il passaggio dal Medioevo all’Età moderna dando alla luce opere d’arte e progetti che, ancora oggi, nascondono elementi e simboli avvolti nel mistero. Oggi finalmente in mostra quarantasei invenzioni realizzate su progetto di Leonardo e le fedeli riproduzioni dei dipinti più famosi di sempre in un percorso immersivo e coinvolgente che consentirà al pubblico di vivere una vera e propria esperienza multimediale, tra pittura, meccanica, proiezioni tematiche di approfondimento, ologrammi e audio didattici. Le riproduzioni delle opere pittoriche di Leonardo Da Vinci sono state realizzate della Bottega Artigiana Tifernate, e sono a tutti gli effetti capolavori riconosciuti e conformi agli standard del Ministero dei Beni Culturali e del Turismo.

 

gioconda

Ultim'ora

Biennale di Architettura di Venezia 2018: il dono dello spazio
La Mostra Internazionale di Architettura 2018: il dono dello spazio   L
Gruppo esperienziale. Un modo di dialogare con l’opera di Cesare Tacchi
"Gruppo esperienziale Un modo di dialogare con l’opera di Cesare Tacchi" con
Imago Mundi approda alle Gallerie delle Prigioni
Imago Mundi, il progetto vagabondo di Luciano Benetton, ha trovato dimora nell
Le donne di Picasso nei Palazzi pugliesi
Il progetto espositivo dal titolo “L’altra metà del cielo” porterà il
Brescia omaggia Tiziano e gli artisti locali del '500
La mostra “Tiziano e la pittura del Cinquecento tra Venezia e Brescia”, ch

Newsletters

Name:
Email:
Mailing Lists:
ArtWireless
Nazione
Autorizzo trattamento dati personali

ArtEconomy - Il Sole 24 ORE

ArtEconomy ArtEconomy - Il Sole 24 ORE
  • Dal 1995 sono 12 i passaggi in asta, percentuale di venduto 50%. Diplomatosi nel 1985 all’École Nationale Supérieure des Arts Décoratifs di Parigi risiede a Berlino dal 1999 al 2000. Si dedica al cinema, al teatro, all’arte visiva, con cui rivive passioni e avventure (è stato in Antartico con ...

  • Direttore: Fondata nel: Città:

  • In questi giorni si è conclusa la 28ᵃ edizione di London Art Fair, un appuntamento dedicato all'arte moderna britannica e al contemporaneo. Alla fiera hanno partecipato 126 gallerie provenienti in parte dal Regno Unito e in parte dall'estero. Gli ...