Nasce a Roma il nuovo museo permanente su Leonardo Da Vinci, a pochi passi da San Pietro

Tra le ventidue Opere in mostra La Gioconda, la Dama con Ermellino, Ecce Homo e le due versioni della Vergine delle Rocce tutte fedelmente realizzate in scala 1:1 con i materiali originali impiegati dall’artista. Poi trionfa la modernità, con le macchine concepite 500 anni fa, tra cui il carro armato, il cuscinetto a sfere, la camera degli specchi, la catapulta, perfino il cric, i galleggianti per camminare sull'acqua, i proiettili ogivali, il proiettore, invenzioni tutte da toccare con mano per divertirsi e imparare. Sono solo alcune delle incredibili riproduzioni di opere concepite dall'instancabile e vulcanica mente di Leonardo, realizzate per il Leonardo da Vinci Experience, il nuovo museo permanente dedicato al Genio Universale inaugurato a Roma dalla società Arte e Cultura. A via della Conciliazione, a due passi da San Pietro, il museo ha una spiccata vocazione didattica, permettendo una fruizione immersiva ed emozionale grazie a un itinerario multimediale con proiezioni, audio e ologrammi, diviso in 5 sale. Leonardo Da Vinci, il Genio Universale, ha segnato il passaggio dal Medioevo all’Età moderna dando alla luce opere d’arte e progetti che, ancora oggi, nascondono elementi e simboli avvolti nel mistero. Oggi finalmente in mostra quarantasei invenzioni realizzate su progetto di Leonardo e le fedeli riproduzioni dei dipinti più famosi di sempre in un percorso immersivo e coinvolgente che consentirà al pubblico di vivere una vera e propria esperienza multimediale, tra pittura, meccanica, proiezioni tematiche di approfondimento, ologrammi e audio didattici. Le riproduzioni delle opere pittoriche di Leonardo Da Vinci sono state realizzate della Bottega Artigiana Tifernate, e sono a tutti gli effetti capolavori riconosciuti e conformi agli standard del Ministero dei Beni Culturali e del Turismo.

 

gioconda

Ultim'ora

Ricercatori italiani scoprono la città sommersa di Neapolis
Scoperta Neapolis a una ventina di ettari sotto il mare del Golfo di Hammamet
Anna Magnani, la vita e il cinema
Un suggestivo percorso espositivo costituito da oggetti di scena, fotografie,
Mirò e Leopardi, parte il progetto “Infinito Recanati”
A Recanati, terra di Leopardi, presso Villa Colloredo Mels in mostra ''Le léz
Una notte a Pompei
  A Pompei al via il percorso emozionale notturno nell'area del foro
Gaetano Pesce a Venezia. Cinque tecniche col vetro
    Oltre 50 pezzi della produzione vetraria del celebre architetto,

Newsletters

Name:
Email:
Mailing Lists:
ArtWireless
Nazione
Autorizzo trattamento dati personali

ArtEconomy - Il Sole 24 ORE

ArtEconomy ArtEconomy - Il Sole 24 ORE
  • Dal 1995 sono 12 i passaggi in asta, percentuale di venduto 50%. Diplomatosi nel 1985 all’École Nationale Supérieure des Arts Décoratifs di Parigi risiede a Berlino dal 1999 al 2000. Si dedica al cinema, al teatro, all’arte visiva, con cui rivive passioni e avventure (è stato in Antartico con ...

  • Direttore: Fondata nel: Città:

  • In questi giorni si è conclusa la 28ᵃ edizione di London Art Fair, un appuntamento dedicato all'arte moderna britannica e al contemporaneo. Alla fiera hanno partecipato 126 gallerie provenienti in parte dal Regno Unito e in parte dall'estero. Gli ...