L’ATLANTE DELL'ARCHITETTURA CONTEMPORANEA ITALIANA Nuova piattaforma lanciata dalla Direzione Generale Arte e Architettura contemporanee e Periferie Urbane del Mibac

1_a_b_a-atlante-architettura-italiana-contemporanea1

Il sito web, raggiungibile all'indirizzo www.atlantearchitetture.beniculturali.it, racconta le architetture italiane tracciando cinque itinerari tematici illustrati da oltre 100 opere rappresentative del panorama architettonico. L'utilizzo della piattaforma è agevolato dalla presenza di mappe interattive, che permettono all'utente di costruire il proprio percorso. Con questo strumento aperto e implementabile si auspica una più efficace percezione e conoscenza dell'architettura italiana moderna e contemporanea da parte di un pubblico sempre più vasto e non solo di specialisti.

Un racconto per immagini

Il censimento delle architetture italiane promosso dalla DGAAP ha focalizzato l'attenzione su un'intera categoria di opere costruite in Italia, comprese tra il secondo dopoguerra e il momento attuale. Questo portale ha la finalità di porre l'attenzione su una selezione delle opere censite nel sito web Architetture del secondo 900, presentando specifici percorsi tematici illustrati con materiali fotografici originali. La selezione ha prediletto un criterio di distribuzione sul territorio nazionale, volto a rappresentare ogni regione. Ciò ha significato talvolta dover rinunciare a comprendere opere maggiori per dare spazio ad interessanti realtà regionali, nello spirito della finalità del progetto, che intende appunto raccontare l'Italia intera.

Nell'ottica di uno strumento aperto e implementabile, ci si propone di sollecitare una più efficace percezione "in rete" del patrimonio architettonico italiano moderno e contemporaneo. In tal modo, i valori delle opere selezionate, collegate tra loro secondo un filo interpretativo, ne escono potenziati rispetto a quelli individuabili attraverso l'autonoma considerazione delle singole architetture, seppure di indiscusso rilievo.

Attraverso questa impostazione si intende prospettare una metodologia storiografica funzionale a una strategia di tutela dinamica: l'accostamento di più opere in una serie può consentire infatti di valutarne reciprocamente le qualità architettoniche, tecnologiche, urbanistiche o paesaggistiche; di discernere comparativamente gli aspetti innovativi o confermativi di certi valori; di maturarne una consapevole valutazione storica; di percepire il patrimonio architettonico italiano in modo più unitario ed efficace; di confrontare orientamenti di tutela e procedure.

I richiami contenuti nelle tag riportate in calce ad ogni scheda consentono al visitatore di costruire autonomamente percorsi critici differenti, ma tra loro interconnessi. L'utente potrà comunque avvalersi di una ricerca libera. Lo strumento delle mappe, infine, è d'ausilio per quanti intendano visitare dal vivo le opere qui presentate.

1_a_b_a-atlante-architettura-italiana-contemporanea1

Ultim'ora

Leonardo da Vinci. La scienza prima della scienza
Le Scuderie del Quirinale in occasione del cinquecentenario della morte di Leo
GIOSTRE! STORIE, IMMAGINI, GIOCHI
    Completamente dedicata alla fantasiosa iconografia delle giost
De Chirico e Savinio
La Fondazione Magnani-Rocca ospita una grande mostra dedicata a Giorgio de Chiri
NEXT OPENING – Birgit Jürgenssen Io sono.
      Io sono. è la prima grande retrospettiva che un'istit
Broken Nature: Design Takes on Human Survival. XXII Triennale di Milano
Broken Nature è un'indagine approfondita sui legami che uniscono gli uomini a

Newsletters

Name:
Email:
Mailing Lists:
ArtWireless
Nazione
Autorizzo trattamento dati personali

ArtEconomy - Il Sole 24 ORE

ArtEconomy ArtEconomy - Il Sole 24 ORE
  • Dal 1995 sono 12 i passaggi in asta, percentuale di venduto 50%. Diplomatosi nel 1985 all’École Nationale Supérieure des Arts Décoratifs di Parigi risiede a Berlino dal 1999 al 2000. Si dedica al cinema, al teatro, all’arte visiva, con cui rivive passioni e avventure (è stato in Antartico con ...

  • Direttore: Fondata nel: Città:

  • In questi giorni si è conclusa la 28ᵃ edizione di London Art Fair, un appuntamento dedicato all'arte moderna britannica e al contemporaneo. Alla fiera hanno partecipato 126 gallerie provenienti in parte dal Regno Unito e in parte dall'estero. Gli ...